Il Collettivo d'arte L'albero delle farfalle 2020 che si occupa di progettare e realizzare oggetti-libro interamente fatti a mano con scopo didattico-pedagogico.  Il progetto del collettivo vuole trasmettere una metodologia di ricerca alle/agli insegnanti su come integrare le mani nel processo di apprendimento: fornire alle/agli studenti occasioni di apprendere attraverso il fare. Il collettivo costruisce oggetti-libro non finiti che richiedono la partecipazione del fruitore, offrendogli l'occasione di ripercorrere la stessa esperienza creativa delle artiste. L' energia che si libera è utilizzata come strumento conoscitivo.

Il collettivo a questo proposito progetta ed offre anche laboratori per studenti, insegnanti ed operatori culturali. Con attenzione alla sostenibilitá usando esclusivamente materiali upcycling. Approfondendo il discorso sui materiali che sposta l'attenzione dall'oggetto bello, pulito e da comprare all'oggetto grezzo, apparentemente inutile, scartato. Anche su questo fronte, il progetto offre l'occasione di riflettere sull'accumulo consumistico, sugli stili di vita che generano scarto e rifiuti non rigenerabili. Insomma, le artiste de L'albero delle farfalle hanno messo a punto uno strumento poliedrico e sfaccettato che ogni insegnante può utilizzare nel dialogo con i discenti.

Il Collettivo è formato da Monica Giovinazzi e Gisella Persio

Monica Giovinazzi, artista poliedrica, regista, autrice e performer. Realizza installazioni e performing art. Apre a Roma l’Associazione di promozione sociale Raabe-Centro UNLA per la lotta contro l’analfabetismo di ritorno. Organizza performance, laboratori ed esposizioni d’arte figurativa, oltre a numerose attività didattiche. Dal 2005 opera anche a Vienna, dove fonda Rotehaare Kulturverein, collaborando con gli enti locali, scuole ed Università, per la messa in scena di spettacoli e interventi performativi e per la diffusione della cultura italiana in collaborazione con Istituti e Ambasciate dell’Unione Europa a Vienna e con la Cattedra di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Roma. Cavaliere della Repubblica per meriti culturali. 

www.monicagiovinazzi.art

 

Gisella Persio, designer e appassionata del mondo dell’editoria e dell’arte per bambini e ragazzi, da anni costruisce ponti che portano bambini e ragazzi verso il piacere di tuffarsi in un libro, in un’opera d’arte, per immaginare e creare in libertà.

Promuove da anni la lettura ad alta voce e laboratori d’arte nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria, nelle librerie, nelle biblioteche e centri culturali.

Ha organizzato festival ed eventi sulla lettura ad alta voce e sull’arte contemporanea per bambini e ragazzi.

Organizza eventi artistici e realizza corsi formativi sulla lettura ad alta voce.

 

Mostre:

Museo del Fiume di Nazzano

Galleria La Tartaruga in via Sistina a Roma

Diverse librerie e Biblioteche a Roma

Spazio espositivo La Casa del combattente a Latina

Archivio di Stato di Napoli

Galleria Studio Pandolfini a Firenze

Città dell'Altraeconomia a Roma

Villa Mazzanti in collaborazione con l'Ente Roma Natura

Museo delle scritture Aldo Manuzio a Bassiano –

due nostri libri sono stati acquisiti nella mostra permanente del museo

Maxxi a Roma nell'ambito della mostra dedicata al libro tattile per ipovedenti

              Museo Civico di Bari

 

Attività di formazione, laboratori e presentazioni alla facoltà di Scienze educative di Roma3 in collaborazione con il MUSED – museo dell'educazione.

  • Instagram
  • Facebook